VALENTINA PASCOLINI

FONDATRICE dell’EGOsostenibilità – FORMATRICE E AMANTE dell’essere umano

Mi definisco un amante dell’essere Umano.

Il mio sogno, quello che ormai è il mio chiodo fisso da circa 20 anni, che mi spinge ogni giorno a migliorare, ad accettare nuove sfide, che ha guidato nel decidere tutti i giorni di mettermi al servizio di persone che vieni hanno voglia di crescere ed evolvere, il sogno per antonomasia quello che mi emoziona al solo pensiero è gestito a “Lasciare il mondo in condizione migliore”.

La domanda che mi pongo quando salgo su un palco durante un seminario formativo o incontro una persona è sempre la stessa: “Qual è la cosa migliore che posso fare per lei, come posso esserle utile?”

Questo è il mio atteggiamento nei confronti della vita e degli esseri umani che mi accompagna da circa 20 anni.

Migliorare il mondo rappresentandoselo nella sua grandezza naturale, sembra una sfida troppo ardua, non motiverebbe nessuno ad agire e fare cosi il primo passo.

Mentre l’individuo, l’essere umano, unico nel suo genere che caratterizza il mondo, lui può evolversi e innalzarsi al di sopra della mediocrità e della conformità.

Per migliorare il mondo, dobbiamo iniziare a migliorare la qualità della vita delle persone, creando le condizioni necessarie affinché ognuno abbia la sua possibilità concreta di costruire e realizzare il proprio futuro, all’altezza della propria misura.

Credo fortemente che il benessere umano sia fondamentale, che trovi il coraggio per riscattare la propria esistenza, questo slancio con tutto se stesso e questo atteggiamento mentale apre nuove strade, genera opportunità e riferimenti di successo e per tutti sarà più semplice Alzare L’asticella , perché siamo più connessi a quello che si può credere e immaginare.

L’obiettivo non è essere IL MIGLIORE, ma essere MIGLIORE.

Protagora diceva: “L’uomo è misura di tutte le cose”.

Migliorare le relazioni interpersonali, la relazione con te stesso, con il tuo corpo, con le tue ambizioni, significa migliorare il mondo, il tuo mondo, una misura d’uomo e quindi alla tua misura, dove ogni persona di buona volontà deve avere così la chiave per accederci.

Un uomo direzionato verso un futuro per cui vale la pena fare tutto ciò che è nelle sue possibilità possibilità per realizzarlo è un uomo forte e deciso, determinato e umile.

Costui è un “Artigiano della Vita” e si trova a ricevere gli onori di un grande Mastro e la responsabilità di IN-SEGNANTE.

IO chi sono?
Un essere umano, una donna che ha deciso di impegnarsi a far nascere gli “Artigiani della Vita”.

Ho fondato l’Egosostenibilità per offrire un percorso Formativo esperienziale dove non è messo al centro di tutto, ma mettiamo al centro di se stesso, trasformando la routine, in una missione, le abitudini in nuove sfide, la noia nell’entusiasmo , la responsabilità in passione e la paura nell’arte di vivere.

Lì ti sarai trasformato in un “Artigiano della Vita” e tanti altri ti ringrazieranno per averlo fatto.

Valentina Pascolini

Mi definisco un amante dell’essere Umano.

Il mio sogno, quello che ormai è il mio chiodo fisso da circa 20 anni, che mi spinge ogni giorno a migliorare, ad accettare nuove sfide, che ha guidato nel decidere tutti i giorni di mettermi al servizio di persone che vieni hanno voglia di crescere ed evolvere, il sogno per antonomasia quello che mi emoziona al solo pensiero è gestito a “Lasciare il mondo in condizione migliore”.

La domanda che mi pongo quando salgo su un palco durante un seminario formativo o incontro una persona è sempre la stessa: “Qual è la cosa migliore che posso fare per lei, come posso esserle utile?”

Questo è il mio atteggiamento nei confronti della vita e degli esseri umani che mi accompagna da circa 20 anni.

Migliorare il mondo rappresentandoselo nella sua grandezza naturale, sembra una sfida troppo ardua, non motiverebbe nessuno ad agire e fare cosi il primo passo.

Mentre l’individuo, l’essere umano, unico nel suo genere che caratterizza il mondo, lui può evolversi e innalzarsi al di sopra della mediocrità e della conformità.

Per migliorare il mondo, dobbiamo iniziare a migliorare la qualità della vita delle persone, creando le condizioni necessarie affinché ognuno abbia la sua possibilità concreta di costruire e realizzare il proprio futuro, all’altezza della propria misura.

Credo fortemente che il benessere umano sia fondamentale, che trovi il coraggio per riscattare la propria esistenza, questo slancio con tutto se stesso e questo atteggiamento mentale apre nuove strade, genera opportunità e riferimenti di successo e per tutti sarà più semplice Alzare L’asticella , perché siamo più connessi a quello che si può credere e immaginare.

L’obiettivo non è essere IL MIGLIORE, ma essere MIGLIORE.

Protagora diceva: “L’uomo è misura di tutte le cose”.

Migliorare le relazioni interpersonali, la relazione con te stesso, con il tuo corpo, con le tue ambizioni, significa migliorare il mondo, il tuo mondo, una misura d’uomo e quindi alla tua misura, dove ogni persona di buona volontà deve avere così la chiave per accederci.

Un uomo direzionato verso un futuro per cui vale la pena fare tutto ciò che è nelle sue possibilità possibilità per realizzarlo è un uomo forte e deciso, determinato e umile.

Costui è un “Artigiano della Vita” e si trova a ricevere gli onori di un grande Mastro e la responsabilità di IN-SEGNANTE.

IO chi sono?
Un essere umano, una donna che ha deciso di impegnarsi a far nascere gli “Artigiani della Vita”.

Ho fondato l’Egosostenibilità per offrire un percorso Formativo esperienziale dove non è messo al centro di tutto, ma mettiamo al centro di se stesso, trasformando la routine, in una missione, le abitudini in nuove sfide, la noia nell’entusiasmo , la responsabilità in passione e la paura nell’arte di vivere.

Lì ti sarai trasformato in un “Artigiano della Vita” e tanti altri ti ringrazieranno per averlo fatto.

Valentina Pascolini


FABIO CIAFREI

FONDATORE dell’Egosostenibilità – RESPONSABILE delle pubbliche relazioni.

Sono il fondatore dell’Egosostenibilità e il responsabile delle pubbliche relazioni.

Credo fortemente che la vera ricchezza che possiamo produrre nella nostra vita non siano i soldi, ma le relazioni. Mi rendo conto che può essere un’affermazione forte, ma non esiste nessuno che possa o voglia arricchirsi stando completamente da solo. Se avessimo tempo e soldi in abbondanza, vorremmo condividerli con un altro.

Pensa a quando sei stato pienamente felice e fiero o fiera di te… con chi stavi?

Quanto ci hai messo a condividere con qualcuno il tuo stato di gioia?

L’ Esistere e il Fare racchiudono l’esistenza di ogni essere umano, le relazioni che sappiamo creare e coltivare lo rendono manifesto.

Abbiamo un compagno di viaggio con cui crescere, evolvere e coi il quale dobbiamo ambire ad una relazione piena, intensa e realizzante, cioè noi stessi.

Se sappiamo andare d’amore e d’accordo con noi stessi, il mondo ne gioverà

Avere molti soldi può portare ad avere molti amici, ma i tuoi amici, coloro che ti amano e che tengono al tuo bene, lo sarebbero anche senza soldi.

Le cose che amiamo condividere non sono oggetti ma emozioni;

Le emozioni si amplificano quando siamo insieme a qualcuno.

La vera ricchezza di un uomo sono le relazioni che ha saputo costruire!

C’è una frase che mi rappresenta a pieno:

Possono dubitare di ciò che dici, ma crederanno a ciò che fai

Il mondo si accorge di te quando percorri la tua strada, le persone vivono tra i loro simili, scendono a compromessi spesso e scelgono con più facilità di piacere agli altri piuttosto che piacersi.

Ma tutte rimangono colpite da coloro che sono autentici, che sono liberi di fare ciò che vogliono non ciò che devono. Coloro che dicono “io non voglio” non “io non posso”!

Quando credi in te stesso ciò che fai è ciò che ti rende felice, ciò che ti occorre, che è buono per te; e sebbene i risultati siano la traiettoria che scegliamo, è il coraggio di sorreggerti sulle tue gambe, di rialzarti da solo, che inspira gli altri e istilla speranza, fede e entusiasmo.

Le pubbliche relazioni sono tutte le potenziali connessioni umane che ogni uomo e donna può avere, le connessioni sono la nostra rete attraverso la quale espanderci, migliorarci, conoscere e orientarci.

L’ Egosostenibilità rappresenta per me il terreno fertile con cui coltivare e alimentare la mia vocazione, il mezzo con cui raggiungere più persone possibili affinché possa essere l’anello di con-giunzione tra ciò che rimane potenzialmente possibile, e ciò che diventa potenza quindi azione!

La sfida non è quella di scegliere le persone giuste, la sfida è quella di dare il giusto valore a coloro che hanno scelto di porre se stessi al centro. Siamo tanti in ogni parte del mondo….

La sfida è accettata!

Sono il fondatore dell’Egosostenibilità e il responsabile delle pubbliche relazioni.

Credo fortemente che la vera ricchezza che possiamo produrre nella nostra vita non siano i soldi, ma le relazioni. Mi rendo conto che può essere un’affermazione forte, ma non esiste nessuno che possa o voglia arricchirsi stando completamente da solo. Se avessimo tempo e soldi in abbondanza, vorremmo condividerli con un altro.

Pensa a quando sei stato pienamente felice e fiero o fiera di te… con chi stavi?

Quanto ci hai messo a condividere con qualcuno il tuo stato di gioia?

L’ Esistere e il Fare racchiudono l’esistenza di ogni essere umano, le relazioni che sappiamo creare e coltivare lo rendono manifesto.

Abbiamo un compagno di viaggio con cui crescere, evolvere e coi il quale dobbiamo ambire ad una relazione piena, intensa e realizzante, cioè noi stessi.

Se sappiamo andare d’amore e d’accordo con noi stessi, il mondo ne gioverà

Avere molti soldi può portare ad avere molti amici, ma i tuoi amici, coloro che ti amano e che tengono al tuo bene, lo sarebbero anche senza soldi.

Le cose che amiamo condividere non sono oggetti ma emozioni;

Le emozioni si amplificano quando siamo insieme a qualcuno.

La vera ricchezza di un uomo sono le relazioni che ha saputo costruire!

C’è una frase che mi rappresenta a pieno:

Possono dubitare di ciò che dici, ma crederanno a ciò che fai

Il mondo si accorge di te quando percorri la tua strada, le persone vivono tra i loro simili, scendono a compromessi spesso e scelgono con più facilità di piacere agli altri piuttosto che piacersi.

Ma tutte rimangono colpite da coloro che sono autentici, che sono liberi di fare ciò che vogliono non ciò che devono. Coloro che dicono “io non voglio” non “io non posso”!

Quando credi in te stesso ciò che fai è ciò che ti rende felice, ciò che ti occorre, che è buono per te; e sebbene i risultati siano la traiettoria che scegliamo, è il coraggio di sorreggerti sulle tue gambe, di rialzarti da solo, che inspira gli altri e istilla speranza, fede e entusiasmo.

Le pubbliche relazioni sono tutte le potenziali connessioni umane che ogni uomo e donna può avere, le connessioni sono la nostra rete attraverso la quale espanderci, migliorarci, conoscere e orientarci.

L’ Egosostenibilità rappresenta per me il terreno fertile con cui coltivare e alimentare la mia vocazione, il mezzo con cui raggiungere più persone possibili affinché possa essere l’anello di con-giunzione tra ciò che rimane potenzialmente possibile, e ciò che diventa potenza quindi azione!

La sfida non è quella di scegliere le persone giuste, la sfida è quella di dare il giusto valore a coloro che hanno scelto di porre se stessi al centro. Siamo tanti in ogni parte del mondo….

La sfida è accettata!

CONTATTACI

Se stai su questo Blog credo che alla fine non siamo poi così tanto diversi io e te.

Ci piace l’evoluzione, la creatività, il confronto ma soprattutto
ci piace l’umano nella sua accezione più elevata.

Scrivimi perché credo che sarai d’accordo con me che
le CONNESSIONI fra le persone sono il FUTURO

    CONTATTACI

    Se stai su questo Blog credo che alla fine non siamo poi così tanto diversi io e te.

    Ci piace l’evoluzione, la creatività, il confronto ma soprattutto
    ci piace l’umano nella sua accezione più elevata.

    Scrivimi perché credo che sarai d’accordo con me che
    le CONNESSIONI fra le persone sono il FUTURO